L'accesso al servizio è gratuito ed avviene su prenotazione delle postazioni disponibili, durante gli orari di apertura al pubblico. Le prenotazioni possono essere effettuate anche telefonicamente. 
Ciascun utente può prenotare fino ad un'ora al giorno, prolungabile solo in assenza di altre prenotazioni. 
Gli utenti minorenni possono accedere al servizio previa sottoscrizione da parte di un genitore (o di chi ne fa le veci) dell'apposito modulo. 
Con tale autorizzazione i genitori sollevano la Mediateca da qualsiasi responsabilità relativa all'utilizzo di Internet da parte di bambini e ragazzi minorenni. 
Attualmente la Mediateca di Olbia mette a disposizione dell'utenza: 
•  Otto postazioni Windows/Internet 
•  Trasferimento dati su pendrive, cd-rom e floppy 
•  Stampe in b/n e a colori 
•  Posta elettronica presso fornitori di free e-mail 
•  Partecipazione a conferenze telematiche (newsgroup) 

Tutti gli altri servizi si intendono esclusi. 

Quando si arriva in un nuovo newsgroup o in una nuova lista di distribuzione via posta elettronica, è bene leggere i messaggi che vi circolano per almeno due settimane prima di inviare propri messaggi in giro per il mondo: in tal modo ci si rende conto dell'argomento e del metodo con cui lo si tratta in tale comunità. · Se si manda un messaggio, è bene che esso sia sintetico e descriva in modo chiaro e diretto il problema. Specificare sempre, in modo breve e significativo, l'oggetto (campo "subject") del testo incluso nella mail. Se si utilizza una "signature file", mantenerlo breve e significativo. · Non divagare rispetto all'argomento del newsgroup o della lista di distribuzione via posta elettronica. · Evitare, quanto più possibile, broadcast del proprio messaggio verso molte mailing list ( o newsgroups). Nella stragrande maggioranza dei casi esiste una e una sola mailing list che costituisce il destinatario corretto, e che include tutti e soli gli utenti che sono effettivamente interessati. · Se si risponda ad un messaggio, evidenziare i passaggi rilevanti del messaggio originario, allo scopo di facilitare la comprensione da parte di coloro che non l'hanno letto, ma non riportare mai sistematicamente l'intero messaggio originale, se non quando sia necessario. · Non condurre "guerre di opinione" sulla rete a colpi di messaggi e contromessaggi: se ci sono diatribe personali, è meglio risolverle via posta elettronica in corrispondenza privata tra gli interessati. Medi@teca Netiquette- Etica e norme di buon uso dei servizi in rete 2 · Non pubblicare mai, senza l'esplicito permesso dell'autore, il contenuto di messaggi di posta elettronica. · Non pubblicare messaggi stupidi o che semplicemente prendono le parti dell'uno o dell'altro tra i contendenti in una discussione.

Leggere sempre le FAQ (Frequently Asked Questions) relative all'argomento trattato prima di inviare nuove domande. · Non inviare tramite posta elettronica messaggi pubblicitari o comunicazioni che non siano state sollecitate in modo esplicito. · Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammaticali.

Chi scrive è comunque tenuto a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettività. Alle regole precedenti vanno aggiunti altri criteri che derivano direttamente dal buon senso: · La rete è utilizzata come strumento di lavoro da molti degli utenti. Nessuno di costoro ha tempo per leggere messaggi inutili o frivoli o di carattere personale e dunque non di interesse generale. · Qualunque attività che appesantisca il traffico o i servizi sulla rete, quali per esempio il trasferimento di archivi voluminosi o l'invio di messaggi di posta elettronica contenenti grossi allegati ad un gran numero di destinatari, deteriora il rendimento complessivo della rete. Si raccomanda pertanto di effettuare queste operazioni in modo da ridurre il più possibile l'impatto sulla rete. In particolare si raccomanda di: - effettuare i trasferimenti di archivi in orari diversi da quelli di massima operatività (per esempio di notte), tenendo presenti le eventuali differenze di fuso orario; - non inviare per posta elettronica grosse moli di dati: indicare (ove possibile) la locazione (URL) dei dati nel messaggio, rendendoli disponibili per il prelievo o la consultazione sulla rete. · Vi sono sulla rete una serie di siti server (file server) che contengono, in copia aggiornata, documentazione, software ed altri oggetti disponibili sulla rete. Informatevi preventivamente su quale sia il nodo server più accessibile per voi.

Se un file è disponibile su di esso o localmente, non vi è alcuna ragione per Medi@teca Netiquette- Etica e norme di buon uso dei servizi in rete 3 prenderlo dalla rete, impegnando inutilmente la linea e impiegando un tempo sicuramente maggiore per il trasferimento. · Il software reperibile sulla rete può essere coperto da brevetti e/o vincoli di utilizzo di varia natura. Leggere sempre attentamente la documentazione di accompagnamento prima di utilizzarlo, modificarlo o re-distribuirlo in qualunque modo e sotto qualunque forma. · Comportamenti palesemente scorretti da parte di un utente, quali: - violare la sicurezza di archivi e computers della rete; - violare la privacy di altri utenti della rete, leggendo o intercettando la posta elettronica loro destinata; - compromettere il funzionamento della rete e degli apparecchi che la costituiscono con programmi (virus, trojan horses ecc) costruiti appositamente costituiscono dei veri e propri crimini elettronici e come tali sono punibili dalla legge.

1. Obiettivi del servizio:
Il servizio Internet consente alla Mediateca di soddisfare i bisogni informativi e culturali delle comunità locali e dei singoli utenti, ed è un ulteriore strumento di informazione che integra le tradizionali fonti cartacee o multimediali.
 
2. Modalità di accesso al servizio:
Il servizio fornito dalla Mediateca del Comune di Olbia garantisce il pubblico accesso ad Internet a tutti gli iscritti che abbiano preso visione del presente regolamento e compilato l'apposito modulo allegato.
Con l’entrata in vigore del D.L. n° 144 del 27 luglio 2005 (Misure urgenti per il contrasto del terrorismo internazionale), la Mediateca è tenuta ad identificare chi accede ai servizi telematici, a monitorare l’utilizzo delle postazioni e ad archiviare i dati relativi alla navigazione. Ad ogni sessione di navigazione verranno registrati giorno, ora e postazione di utilizzo, in modalità informatica.
I dati riguardanti l’utilizzo delle postazioni e il registro elettronico dei collegamenti saranno tenuti dall’A.s.p.o. S.p.A nella massima riservatezza, in ottemperanza alla legislazione vigente in materia di Privacy e potrà essere esibito solo all’autorità giudiziaria.
L'accesso al servizio è gratuito ed avviene su prenotazione delle postazioni
disponibili e durante gli orari di apertura al pubblico.
Le prenotazioni potranno essere effettuate anche telefonando al n° 0789/205016
Ciascun utente può prenotare fino ad 1 ora al giorno, prolungabile solo in assenza di
altre prenotazioni. Se l'utente non si presenta entro 10 minuti dall'orario stabilito
all'atto della prenotazione, la postazione viene considerata libera e ceduta a chi ne
farà richiesta. E' inoltre richiesto di disdire la prenotazione in caso di impossibilità a
presentarsi. L’uso di Internet è di norma consentito a non più di due utenti
contemporaneamente per postazione.
Ciascun utente è tenuto a compilare e a firmare, ad ogni sessione di lavoro, l’apposito
modulo che documenta il tipo e la motivazione di ricerca da effettuare.
In caso di malfunzionamenti non effettuare alcuna operazione e richiedere
l’intervento del personale di Mediateca.
 
3 Utenti minorenni:
Gli utenti minorenni possono accedere al servizio previa sottoscrizione da parte di un
genitore (o di chi ne fa le veci) dell'apposito modulo in calce al presente
Regolamento. Con tale autorizzazione i genitori sollevano la Mediateca da qualsiasi
responsabilità relativa all'utilizzo di Internet da parte di bambini e ragazzi minorenni.
 
4. Servizi disponibili:
Sono disponibili per gli utenti i seguenti servizi:
· Consultazione WWW,
· Scarico dati (download) su dischetti ,CD, pendrive
· Stampe: la Mediateca fornisce a richiesta stampe in bianco , stampe a colori e
stampe fotografiche. E’ richiesto il seguente contributo spese:
- per stampe b/n formato A4 € 0,10 ca., per formato A3 di € 0,20 ca;
- per stampe a colori formato A4 € 1,00 ca.; formato A3 di €2,00 ca.
- per stampe fotografiche formato A4 € 3,50
· Posta elettronica presso fornitori di free e-mail
· Partecipazione a conferenze telematiche (newsgroup)
Tutti gli altri servizi si intendono esclusi.
 
5. Norme di comportamento e responsabilità degli utenti:
Ad ogni singolo utente del servizio Internet viene richiesto un comportamento
rispettoso dell'etica e delle norme di buon uso dei servizi di rete (Netiquette), delle
quali occorre prendere visione all'atto della prenotazione. Internet non può essere
utilizzato per gli scopi vietati dalla legislazione vigente. L'utente è direttamente
responsabile, civilmente e penalmente a norma delle vigenti leggi, dell'uso fatto del
servizio Internet.
E’ vietato ad ogni utente scaricare o diffondere software o altre opere tutelate dal
diritto d’autore (banche dati, opere multimediali, etc.) illegittimamente copiate.
In ragione del ruolo educativo del servizio internet in Mediateca ad ogni utente è
vietato:
- accedere a siti che riportino contenuti pornografici o scabrosi o che incitino
alla violenza o all’odio razziale;
- utilizzare parole ingiuriose o diffamanti o comunque ricorrere al turpiloquio.
Agli utenti minorenni è vietato:
- comunicare ad alcuno sulla rete dati personali relativi a sé o ad altri (familiari,
amici, etc)
- acquistare o vendere prodotti o servizi via internet
La responsabilità si estende anche alla violazione degli accessi protetti, del copyright
e delle licenze d'uso. E' vietato svolgere operazioni che compromettano la regolare
operatività della rete. E' altresì vietato alterare, rimuovere o danneggiare le
configurazioni del software e dell'hardware dei computer della Mediateca.
 
6. Assistenza del personale:
Il personale della Mediateca garantisce a tutti gli utenti l'assistenza di base per
l'attivazione della connessione ad Internet e rimane a disposizione per chiarimenti e
informazione sui percorsi di ricerca.
 
7. Sanzioni:
L'uso improprio del servizio e la violazione delle norme incluse nel presente
Regolamento autorizzano il personale della Mediateca a interrompere la sessione
prenotata e a sospendere l'utente dall'accesso al servizio. Per eventuali danni alle
attrezzature, verranno applicate le sanzioni previste dalle leggi vigenti.